Dal 2012 è possibile approfittare di importanti detrazioni fiscali per interventi di ammodernamento del patrimonio edilizio: le spese relative a ristrutturazioni, manutenzioni straordinarie e opere di risanamento conservativo sugli edifici possono beneficiare di sgravi IRPEF del 50%, a cui si aggiunge il vantaggio dell’IVA ad aliquota agevolata.

Rientrano pienamente nel campo degli interventi detraibili anche le nuove installazioni di ascensori, piattaforme elevatrici, servoscale e altri impianti per il superamento delle barriere architettoniche, così come i lavori di ammodernamento e ristrutturazione di ascensori già esistenti.

Ascensori in edificio modernoQueste detrazioni, lo ricordiamo, sono attualmente in vigore per legge sino alla data del 31 dicembre 2018; pur essendo state rinnovate di anno in anno per lungo tempo, fino a diventare per certi versi “ordinarie”, per quanto riguarda il 2019 il destino di tali sgravi fiscali è piuttosto incerto.

Secondo diversi esperti, l’anno prossimo le politiche del governo in materia finanziaria potrebbero cambiare drasticamente rispetto al passato e, di conseguenza, la disponibilità degli sgravi al 50% – e il conseguente vantaggio di spendere esattamente la metà dell’importo originario dei lavori – potrebbero venire meno. Qualcuno parla di un ritorno all’aliquota ordinaria del 36%, mentre altre fonti ne ipotizzano addirittura una totale abolizione per introdurre detrazioni fiscali sotto altre forme.

Anche se ora è troppo presto per conoscere, o addirittura solo ipotizzare, gli effettivi contenuti della Legge di Bilancio 2019, per fortuna una buona notizia rimane: da qui sino alla fine dell’anno, infatti, continueranno a essere disponibili i bonus fiscali per le nuove installazioni e le ristrutturazioni di impianti elevatori.

Data l’incertezza dello scenario futuro, è bene approfittare ora di queste vantaggiose opportunità negli ultimi mesi in cui sono in vigore: per farlo basterà rivolgersi all’azienda specializzata Amca Elevatori, che propone alla sua clientela un servizio completo e personalizzato per ogni esigenza ascensoristica a Varese, Verbania. Gallarate e Busto Arsizio. Per maggiori informazioni, non esitare a contattare lo 0332.333.122.