Le piattaforme elevatrici sono sistemi alternativi ai classici ascensori molto apprezzati per la loro versatilità. Anche se potrebbero sembrare due impianti uguali, in realtà entrambi presentano caratteristiche molto differenti, che vanno quindi a soddisfare o meno determinate esigenze. Prima di scegliere tra ascensori e piattaforme elevatrici a Como, puoi rivolgerti al team di AMCA Elevatori, da oltre 60 anni nel settore, in grado di trovare la soluzione che più si adatta alle tue esigenze. 

piattaforme-elevatrici-como

È chiaro che entrambi i sistemi di elevazione hanno l’obiettivo di abbattere le barriere architettoniche e rendere più semplice e confortevole la vita delle persone. Ma a seconda dei contesti di installazione ascensori e piattaforme elevatrici possono portare vantaggi davvero diversi tra loro. 

La domanda che sorge spontanea quando si presenta la necessità di installare un impianto elevatore in un edifico, sia pubblico che privato, è: quando servono le piattaforme elevatrici? In questa news vedremo, quindi, quali sono le differenze tra ascensori e piattaforme elevatrici, e soprattutto in quali casi è preferibile scegliere questi ultimi sistemi. 

 

Differenze tra ascensori e piattaforme elevatrici

Conoscendo le differenze tra gli ascensori e le piattaforme elevatrici, è possibile fare una scelta consapevole rispetto a qual impianto elevatore si sposa meglio con le nostre necessità. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche che fanno di ascensori e piattaforme elevatrici due sistemi diversi.

 

piattaforme-elevatrici-como

Ascensore: 

  • Adatto per servire un maggior numero di piani
  • È sempre provvisto di porte di cabina
  • È maggiormente veloce rispetto alle piattaforme elevatrici
  • Il suo funzionamento è automatico
  • Risponde alla direttiva 2014/33/CE

Piattaforma elevatrice: 

  • Adatta a servire dislivelli inferiori
  • Possono essere provviste o meno di porte di cabina
  • Ha la fossa meno profonda rispetto all’ascensore e quindi ha un ingombro minore
  • È più lenta rispetto all’ascensore
  • Se priva di porte di cabina il funzionamento è possibile solo a uomo presente
  • Richiede interventi edili meno invasivi
  • Il suo costo è minore rispetto all’ascensore
  • Il consumo è inferiore rispetto a quello di un ascensore
  • Risponde alla direttiva 2006/42/CE.

Vediamo ora nel dettaglio la scelta di modelli che AMCA Elevatori mette a disposizione riguardo alle piattaforme elevatrici a Como. 

 

Piattaforme elevatrici per persone, cose e merci

piattaforme-elevatrici-como

All’inizio dell’articolo abbiamo parlato di una caratteristica molto apprezzata delle piattaforme elevatrici: la loro versatilità. Questi sistemi possono essere specificatamente dedicati a persone, cose e merci. Vediamo le principali caratteristiche differenti per ogni tipo di utilizzo.

  • Per persone: vengono scelte prevalentemente per edifici con u numero ridotto di piani, sia pubblici che privati. Sono perfette per il trasporto di persone disabili o anziani che intendono riappropriarsi della loro libertà di movimento all’interno della propria abitazione. Proprio in questi casi le piattaforme elevatrici vengono chiamate anche “miniascensori”. 
  • Per cose: in questo caso per “cose” si intendono piccoli oggetti (come ad esempio casse dell’acqua, la spesa, piccoli carichi domestici) che devono essere spostati tra un piano e l’altro accompagnati da una persona. Queste piattaforme elevatrici sono particolarmente apprezzate perché semplificano le attività quotidiane delle persone. 
  • Per merci: questi impianti sono in grado di trasportare carichi ingombranti e/o pesanti. Si tratta di montacarichi progettati e installati su misura in base alle esigenze delle aziende che devono spostare grandi merci all’interno del proprio magazzino o durante il flusso produttivo. 

Hai la necessità di installare piattaforme elevatrici a Como? AMCA Elevatori è sempre a tua disposizione per un sopralluogo e un preventivo gratuito per trovare la soluzione perfetta per le tue esigenze.